ARREDARE IN MANSARDA - progetti


Questo bell'appartamento su due livelli ha le camere da letto in mansarda: due camerette e una camera matrimoniale.

Bisogna trovare delle soluzioni d'arredo originali!


Cameretta per un maschietto.

 

Nell'arredo vengono ripresi il verde e l'arancio già presenti, come si vede nella fotografia, accostati a una finitura chiara e neutra per non appesantire l'ambiente.

 

Il letto a una piazza e mezza viene proposto in due soluzioni: con un patchwork di pannelli imbottiti fissati alla parete, oppure con un rivestimento murale in sughero al quale possono essere appesi poster e fotografie.

 

La scrivania chiusa sul retro separa il letto dall'ampia zona studio e prende luce diretta dal lucernario.

 

L'armadio con cabina spogliatoio termina, vicino alla finestra, con un angolo attrezzato per indumenti e scarpe da tenere a portata di mano.

 

 


Cameretta per una bimba.

 

 Stile e colori romantici  per una cameretta femminile. La parete bassa è rivestita da una boiserie a doghe in legno chiaro.

 

Nella nicchia creata al centro dell'armadio trova posto un mobile per la biancheria in colore a contrasto

 

La parte sporgente dell'armadio con angolo spogliatoio si completa sul retro con una libreria creando un piccolo ingresso.

 

Specchi per un'aspirante ballerina: uno sulla spalla dell'armadio e due a destra del letto che seguono l'andamento del soffitto, ma c'è il trucco: uno di questi nasconde la porticina d'accesso al sottotetto.

  


Camera matrimoniale.

 

Il soffitto è mansardato solo in una parte della stanza.

Il letto è posto al centro della stanza, rivolto verso la porta e con la testata verso la parte bassa del locale, in fondo.

 

Una cassettiera, uno schermo di vetro temperato che lascia passare la luce del lucernario retrostante e una libreria bifacciale molto leggera separano il letto dalla zona in fondo, arredata con capienti mobili contenitori

e con un pouff per sedersi o appoggiare gli indumenti.

 

Il retro della cassettiera fa da testata al letto, il suo top fa da piano d'appoggio al posto dei comodini. Dall'abbassamento a cui sono fissati in alto libreria e divisorio in vetro, scendono due piccole lampade a sospensione, che sostituiscono le abat jour

 

Per l'armadio a tutta parete è stata scelta una finitura lucida riflettente, che dà l'illusione di aumentare le dimensioni della stanza.

 

La parete libera a destra del letto è decorata con carta da parati a foglie stilizzate.



Cucina in mansarda.

 

Il lato più basso di questa cucina mansardata misura 1 metro e 50 cm.

Nella parte più alta si crea una nicchia per le colonne con forno e frigorifero.

La parete attrezzata prosegue con una cappa a vista in acciaio e pensili a scalare, di diverse dimensioni, in base all’inclinazione del soffitto.

 

Lungo la parete bassa si tengono le basi scostate dalla parete, sopra a queste, lo spazio dietro alle basi stesse si completa con dei contenitori con ante scorrevoli, la cui apertura non dà fastidio sul piano di lavoro. In questo modo si arretra rispetto alla parte di soffitto troppo basso per stare in piedi e si aumenta lo spazio contenitivo.

 

Per alleggerire il lato molto profondo sulla destra, un elemento con anta scende fino a terra.  

L’illuminazione è prevista in due punti costituiti da linee di tre faretti ciascuna in modo da fornire luce sufficiente a tutto il locale.

 


Arredare la mansarda, con un designer di interni è più facile!

BludiPrussia design - progettazione e realizzazione di interni

bludiprussiadesign@gmail.com - tel. 340 8677335 - 349 7132391