ARREDARE IN POCO SPAZIO - progetti


Bilocale 45 mq.

Come organizzare lo spazio in un piccolo open space, secondo le esigenze di un giovane single?

  

La consulenza per lo studio di questo arredamento ci è stata chiesta a ristrutturazione già avvenuta. Poiché lo spazio è contenuto, a maggior ragione sarebbe stato meglio definire i dettagli edilizi e architettonici dopo aver deciso come disporre gli arredi, avvalendosi di un designer di interni.

 

 La posizione del punto acqua del lavello è molto vincolante, vicino all'angolo e al pilastro. La parete della cucina avrebbe potuto essere un po' più lunga, facilitando la sistemazione di tutti gli elementi. Ma non ci facciamo scoraggiare.

 

Il proprietario ha espresso il desiderio di avere una cucina con la penisola e il piano snack. Ama cucinare e vorrebbe uno spazio per i piccoli elettrodomestici a portata di mano senza che occupino il piano di lavoro.

L'altra richiesta è un piano d'appoggio per il pc portatile.

 

La cucina si sviluppa su tre lati verso il centro della stanza. Il piano snack è alto come un normale tavolo, ed è sufficiente per 5 persone. Dal posto sul lato più corto si vede comodamente la televisione.

Quest'ultima è fissata al muro con un supporto girevole, in modo da poterla inclinare verso il divano.

Per aumentare i posti per gli ospiti si aggiungono al divano due pouff o due poltrone a sacco, che ingombrano poco e si possono spostare all'occorrenza.

 

Per esempio quando ci sono molti ospiti e al piano snack si affiancherà un tavolo in più: un tavolo pieghevole da riporre ogni volta insieme alle sedie in eccesso, oppure un tavolo da esterno da tenere sul balcone.

 

La parete soggiorno è arredata con un mobile contenitore leggero in parte sospeso, una piccola scrivania per il computer e infine, nell'angolo vicino alla finestra un mobile alto con cassetti e ante. Aprendo le ante si trova un ripiano con i piccoli elettrodomestici pronti per l'uso, l'illuminazione interna e le prese di corrente.

 



Monolocale 40 mq.

 

Prima di comprare un monolocale, ci è stato chiesto di progettarne l'arredamento.

In poco spazio gli ingombri e la posizione di ogni elemento sono ancora più importanti

 

La forma di questo monolocale permette di creare due aree pur nello stesso ambiente: la parte giorno con cucina divano e tavolo, la parte notte con armadio e letto.

 

Vicino alla porta di ingresso un muretto basso con un mobiletto sul retro fa da base al televisore, posto su una struttura in legno che ne nasconde il retro e il cui ripiano superiore fa da svuota-tasche vicino alla porta.

 

Un piccolo abbassamento completa l'ingresso e si collega alla spalletta di muro a cui appoggiano i mobili della cucina.

 

Per l'area notte è stato scelto un letto a scomparsa con piano scrivania pieghevole, che di giorno lascia spazio libero nel locale.

Completa la parete un mobile a ponte da utilizzare come libreria o contenitore.

 

L'armadio angolare ha degli elementi a profondità maggiore, per avere più capienza.

 

La parete che chiude il vano armadio e che delimita il necessario antibagno, ha una grande porta scorrevole a tutta altezza, in modo che lasciandola aperta non si rimpicciolisca l'ambiente.

 

Il bagno è abbastanza grande: vicino al lavabo ci sta la lavatrice, tra la doccia e i sanitari ci sta un mobile in più, da utilizzare per esempio come scarpiera.

 


Arredare in poco spazio: affidati a chi ha più esperienza, scegli BludiPrussia Design.

BludiPrussia design - progettazione e realizzazione di interni

bludiprussiadesign@gmail.com - tel. 340 8677335 - 349 7132391