RISTRUTTURAZIONE - RINNOVARE CASA   -   progetti


Rinnovare la casa con un restyling.

Ristrutturazione senza modifiche murarie.

 

Non si direbbe che questo appartamento fino a poco tempo fa fosse adibito a ufficio, vero?

Con pochi tocchi, senza modificare posizione e metratura delle stanze, né smantellare pavimenti, questo ufficio è diventato una casa accogliente.

 

Il parquet sovrapposto alla ceramica bianca esistente è stato il primo passo per trasformare l’ambiente.

 

In cucina non manca niente, nonostante la forma spezzata e stretta del locale. Per ingrandire visivamente, è stata tolta la porta, il passaggio è stato ampliato sia in larghezza che in altezza.

Per limitare la diffusione degli odori si è provveduto a installare una cappa potente e a mettere il piano cottura vicino alla finestra.

Sulla parete opposta trovano posto frigo, colonna forno, contenitori di profondità ridotta e un piano snack per la colazione.

 

Anche la porta tra il corridoio e il soggiorno non c’è più, il lungo corridoio è reso più proporzionato dal controsoffitto, che ospita i faretti ad incasso.

 

Sulla lunga parete cieca del corridoio rimane spazio per aggiungere una libreria, che sarà visibile anche dalla zona soggiorno-pranzo.

Il rivestimento in pietra sulla parte di parete in corrispondenza del tavolo delinea la zona pranzo, insieme al lampadario che scende sul tavolo stesso.

 

In camera l’armadio bianco liscio fa da contrappunto agli altri elementi più classici, tra cui il cassettone antico di famiglia.



Bilocale di 50 mq.

Rinnovare un appartamento vecchio in un edificio d'epoca rendendolo moderno.

 

Partendo dalla planimetria catastale abbiamo ricostruito in piantina questo bilocale di vecchia concezione, in cui la camera è molto grande e la cucina è in una posizione insolita, vicino alla porta della zona notte.

Il locale giorno è di poco più di 20 mq, anche se non sono molti l'importante è organizzarli al meglio.

 

Impianti e rivestimenti vanno rinnovati, per il resto manteniamo le pareti per contenere i costi di ristrutturazione. Vengono aggiunti solo i muri del vano per il frigo, del ripostiglio, e una spalletta  per l'angolo tv.

 

Al fine di aumentare il piano di lavoro della cucina, per il frigorifero viene creata una nicchia a tutta altezza, che separa il divano dalla cucina stessa e a cui viene appoggiato un tavolino alto con due sgabelli, per la colazione o un pasto veloce.

 

Sfruttando la piccola parete che chiude la cucina vicino all'ingresso, si aggiunge una spalletta di muro ad angolo, creando così lo spazio per il televisore e i suoi accessori.

La tv si vede bene dal divano e la parete a destra dell'ingresso si può attrezzare a piacere con un mobile contenitore o libreria. Rimane spazio per un tavolo allungabile davanti alla porta finestra.

A caratterizzare la cucina tutta bianca il rivestimento di piastrelline colorate, con decori che ricordano le maioliche.

 

Anche nel bagno prevale il bianco, poiché non c'è finestra.

Nell'antibagno un armadio capiente può contenere anche la lavatrice.

 

All'ingresso della grande camera da letto viene aggiunto il ripostiglio, creando una sorta di anticamera dove sistemare il settimanale. La porta scorrevole molto alta permette di separare questo spazio dal resto della camera, mentre lasciata aperta sarà un elemento decorativo senza il fastidioso ingombro di una porta a battente.

  


Studio di Consulenza e Progettazione di interni BludiPrussia Design.

BludiPrussia design - progettazione e realizzazione di interni

bludiprussiadesign@gmail.com - tel. 340 8677335 - 349 7132391